Action camere con modalità Protune: a cosa serve?

Le action camera sono dei dispositivi di ultima generazione dedicati a chi desidera realizzare foto e video in circostanze e occasioni piuttosto particolari. Infatti si tratta di fotocamere digitali che sono però caratterizzate dalla presenza di una serie di funzioni e di elementi tecnici che le rendono particolarmente adatte ad essere utilizzate in movimento. Quando parliamo di movimento intendiamo principalmente quelle foto e qui video che vengono realizzati per esempio su strada, durante lo sport, durante immersioni subacquee o addirittura mentre si praticano attività come lo skateboard, lo sci, l’arrampicata e altre attività simili. Le riprese che andrete ad effettuare con queste camere d’azione vi faranno ottenere dei risultati perfetti e di altissima qualità anche in condizioni di utilizzo che potremmo definire quasi al limite. Queste fotocamere sono quindi perfette per tutti coloro che intendono fare uso di uno strumento che sia in grado di offrirgli i migliori risultati possibili anche in condizioni di stress o di movimento particolari e fuori dal comune. Visto che si tratta di uno strumento piuttosto nuovo e d’avanguardia, vi invito a consultare la guida che trovate su questo sito

https://actioncameramigliore.it/ per scoprire altri dettagli sull’utilizzo di questi dispositivi così moderni. Le action camere in commercio sono di vario genere e alcune di loro possiedono del funzioni particolari che si adattano a degli utilizzi specifici, come per esempio la funzione Protune. La modalità Protune è una funzione che permette di ottenere video e fotografie di alta qualità modificando però alcuni aspetti e particolari delle immagini che vengono scattate o dei singoli frame delle riprese video effettuate. Sfruttando questa funzione potrete ottenere un profilo del colore meno brillante, minore livello di nitidezza e dei video con un profilo di colore neutro pronto per l’attività di post-produzione; questo faciliterà per esempio le attività di mixaggio che farete dopo. La modalità Protune è consigliabile però solo se c’è la necessità di effettuare un’attività di post-produzione sulle riprese video che avrete fatto. Se invece il video realizzato non necessita di alcun intervento per eventuali modifiche, l’utilizzo di questa funzione diventa superfluo, se non controproducente in quanto ridurrebbe la qualità del filmato.