Il principio di funzionamento di base degli amplificatori stereo

Come funziona un amplificatore stereo? Questa è una domanda molto frequente fra gli appassionati di musica e audio i quali cercano gli amplificatori di maggiore qualità per un’esperienza audio senza pari. Conoscere nel dettaglio in principio di funzionamento di questo strumento è il primo passo per saperne valutare le caratteristiche tecniche e di conseguenza per fare un buon acquisto in fase di scelta. Molte persone che non conoscono questo apparecchio si ritrova a fare degli acquisti sbagliati per non aver saputo valutare le caratteristiche e perché non sanno come funziona un amplificatore. Qui lo scopriremo insieme.

L’amplificatore stereo è fondamentalmente uno stadio di amplificazione di un amplificatore audio di base la cui funzione primaria è quella di migliorare l’audio a bassa potenza in audio ad alta amplificazione che ha una potenza sufficiente per essere ascoltato anche da un diffusore o un altoparlante stereo molto grande. Il principio di funzionamento di base di un amplificatore stereo è semplice in quanto è composto da tre parti: uno stadio di uscita, un preamplificatore e un amplificatore di potenza. Il primo stadio svolge la stessa funzione che ha il primo stadio di uno stereo tipico ad eccezione della sua uscita. Questo amplificatore permette ai segnali audio a bassa potenza di trasformarsi in segnali audio ad alta potenza.

Passiamo ora ad una spiegazione più dettagliata di questo principio di funzionamento di base di un amplificatore stereo. Un tipo comune di amplificatore stereo è l’amplificatore mono-blocco. Questo amplificatore è comunemente usato con apparecchiature digitali come i lettori DVD. Il principio di funzionamento di base di un amplificatore mono-blocco è abbastanza semplice e si basa sull’idea che il primo segnale ricevuto dall’amplificatore venga inviato al primo transistor. Nella maggior parte dei casi, questo amplificatore funziona passando il segnale ad un circuito buffer che lo fa tornare ad un segnale analogico.

Per gli amplificatori che lavorano con il suono stereo, un altro principio di funzionamento di base è chiamato amplificatore a cancellazione di fase. Questo amplificatore funziona facendo passare una tensione attraverso due diversi condensatori. Un condensatore è in serie con il segnale audio proveniente dall’amplificatore e l’altro condensatore è collegato tra il primo e il secondo segnale. Non appena il segnale audio passa attraverso l’amplificatore viene invertito. L’amplificatore è quindi in grado di produrre suoni ad alta frequenza e suoni a bassa frequenza. Altri tipi di amplificatore stereo includono il crossover e gli amplificatori multistadio.

Cliccare qui per studiare l’argomento su questo sito internet specifico sull’argomento stesso